DONNE, DU DU DU.

vPietro Vanessi e Lucilla Masini in:

La lucchese Lucilla e il romano Pietro si alternano sul palco per parlare di Donne o meglio, della psicologia presente, e spesso nascosta, che alberga della testa di ogni donna.

Ricca o povera, magra o grassa, introversa o estrosa, santa o lasciva, una donna la si riconosce subito… perchè in ogni donna convivono decine di personalità spesso in conflitto tra loro.

Divertendo e facendoci riflettere, lo spettacolo offre momenti di sincera ilarità presentando una serie di personaggi unici e indimenticabili: raccontati dalla verve toscana e irriverente di Lucilla o rappresentati dalle vignette corrosive videoproiettate di Pietro.

Pietro Vanessi:

Vignettista per Cuore, Il Vernacoliere, Emme e vari quotidiani nazionali, è celebre per la sua satira esistenziale di stile misto tra la battuta ironica e l’aforisma di stampo filosofico, con il disincanto di chi può permettersi di ridere delle proprie elucubrazioni, PV affronta il tema delle coppie in crisi e l’incomunicabilità tra maschi e femmine, parla dell’ineluttabilità della Morte, dispensa suggerimenti d’Amore, sentenzia aforismi di filosofia Zen e fa parlare addirittura il pene maschile (Picio).

https://it.wikipedia.org/wiki/Pietro_Vanessi

Lucilla Masini:

Scrittrice, comica, cabarettista lucchese dalla verve e simpatia irresistibile. Amatissima anche dal pubblico delle televisioni toscane .

 https://youtu.be/ecJaWkViV0A

 Dati tecnici Spettacolo:

Durata: 60 minuti circa

Strumentazioni:

2 microfoni, 1 videoproiettore, 1 computer collegato,

1 schermo, 1 sedia, 1 tavolino