Vignette sul ring

“Vignette sul ring” è un autentico match umoristico–sportivo  dove i “pugilatori” sono caricaturisti e disegnatori satirici e fumettisti fra i più noti d’Italia. La gara, ideata da Gianfranco Tartaglia in arte Passepartout (vignettista per Il Messaggero, Repubblica ecc.) e da Mirko Fabbreschi (autore tv e musicista della cartoon-band Raggi Fotonici), si svolge da ormai 15 anni in giro per le piazze d’Italia e coniuga in modo brillante il fascino della competizione goliardica tra contendenti e la partecipazione del pubblico, lasciando spazio a molte risate sopra e sotto il palco.
Si svolge su un ring seguendo il rituale di un incontro di boxe:
Nei due angoli i disegnatori che si sfidano “armati” di due lavagne luminose. Al centro il giudice-arbitro che comunica il “tema” su cui verte la sfida e dichiara aperte le ostilità.
I contendenti che si avvicendano sul palco hanno tre minuti di tempo per completare la loro vignetta, mentre il pubblico, tramite le lavagne luminose, segue in diretta tutti i momenti della “creazione”.  Sono poi gli applausi e l’opinione di una giuria di qualità a determinare il vincitore.
Tra un match e l’altro (seguendo le regole di un tradizionale “torneo all’italiana”) il “cambio palco” è agevolato da un intrattenimento musicale live.